Tango

"...chi e' sufficientemente umile per godere dentro di se' del proprio tango e non e' smanioso per l'applauso degli altri."

Lidia Ferrari, "Elogio della Milonga", 1996.
Illustrazione digitale

Commenti